Ristrutturazione-Casa.net è un servizio gratuito per gli utenti che hanno necessità di eseguire lavori edili ed impiantistici, e permette di ottenere offerte da imprese edili e Professionisti dell'edilizia disponibili ad eseguire il lavoro richiesto. Tramite Ristrutturazione-Casa.net puoi quindi ottenere direttamente da più imprese preventivi per tutti i lavori edili: nuove costruzioni ed ampliamenti, ristrutturazioni edilizie, manutenzione dei fabbricati, ristrutturazione di appartamenti; ed interventi vari: rifacimento facciate e tetti, bagni, infissi e serramenti, pitturazioni, condizionatori e riscaldamento, impianto elettrico, isolamenti, impermeabilizzazione, interventi per l'umidità dei muri e molti altri lavori edili.

I metri quadri di una casa: spazio e valore

Inserito il 30-06-2017 alle ore 05:49:05 - Autore:

Le dimensioni di una casa sono importanti, soprattutto quando si parla delle dimensioni della propria casa.
Non importa se essa è ancora un sogno o se è già divenuta un progetto, o forse se è già reale e vissuta quotidianamente. Quello che conta è che la nostra casa è, e sarà, lo spazio che sentiamo maggiormente nostro, quello tra le cui mura ci rifugiamo e ci scaldiamo. La nostra casa è lo spazio che facciamo nostro.
Anche per questa ragione, le dimensioni della nostra dimora sono un elemento importante per il nostro benessere e per le nostre necessità.
Infatti, sia che si preferisca vivere in piccoli ambienti o sia che si amino i grandi spazi, certo è che le dimensioni di una casa costituiscono una scelta e una condizione necessaria alle nostre esigenze e a quelle dell'ambiente stesso in cui viviamo.
Ed è per questo motivo che il calcolo dei metri quadri è una valutazione indispensabile per compiere le scelte maggiormente adeguate al nostro gusto e alle nostre necessità.
Ma qual è il modo migliore per effettuare il calcolo dei metri quadri?
Prima di tutto è necessario fare una distinzione importante ed indispensabile a fare poi delle corrette valutazioni. Infatti il calcolo dei metri quadri può essere di due tipologie:
1) calcolo dei metri quadri commerciali
2) calcolo dei metri quadri calpestabili
Il primo metodo di calcolo è solitamente utilizzate per misurare le superfici degli edifici e delle abitazioni, così da determinarne la dimensione complessiva e attribuirne il valore. Infatti quando si acquista o si vende un immobile, il suo prezzo viene determinato anche e soprattutto in base alle sue dimensioni, e l'unità di misura utilizzata è il metro quadro. In questi casi la superficie considerata è quella complessiva, ovvero comprensiva anche degli spazi sul quale sono stati posati muri portanti e tramezze. Questa misurazione può quindi, in un certo senso essere considerata lorda , ma è la superficie sulla quale viene calcolato il valore di mercato di un immobile. Quindi, se vi capiterà di leggere uno dei tanti annunci immobiliari nei quali si pubblicizza la vendita di una casa, sappiate che i metri quadri indicati nell'annuncio, sono normalmente quelli commercial i e non quelli calpestabili, salvo differente indicazione.
Il calcolo dei metri quadri calpestabili, invece la misurazione al netto della superficie occupata dalla base dei muri portanti e delle varie tramezze. Si tratta, quindi, della superficie effettivamente calpestabile. Questa è la misurazione da utilizzare quando si deve, ad esempio arredare la casa e acquistare dei mobili; in questo caso, infatti la misurazione degli spazi deve essere effettuata utilizzando il calcolo dei metri quadri calpestabili.
Di norma la differenza tra i metri quadri commerciali e i metri quadri calpestabili di un immobile varia tra il dieci ed il quindici per cento della superficie totale.
Ma a questo punto è necessario effettuare delle ulteriori distinzioni. Infatti nella valutazione del calcolo dei metri quadri commerciali, quindi nella valutazione del valore di un immobile da vendere o da acquistare, bisogna considerare che alcuni spazi dell'edificio in questione vengono conteggiati con modalità differenti e particolari.
Infatti giardini, zone terrazzate o balconi, verande e patii quando vengono considerate nella valutazione del prezzo di un immobile, vengono conteggiate con ponderazioni particolari, poiché il loro valore commerciale al metro quadro è differente ed inferiore a quello della parte abitabile della casa:
- per i giardini si considera il quindici per cento della misurazione effettiva.
- per balconi patii e terrazze coperte si considera il trentacinque per cento della misurazione effettiva
- per le verande si considera il sessanta per cento della misurazione effettiva
- per i balconi e le terrazze scoperte si considera il venticinque per cento della misurazione effettiva.

CONFRONTA E RICHIEDI PREVENTIVI GRATUITI

preventivo ristrutturazione casa
dichiaro di aver letto e di accettare l'Informativa sulla Privacy e le condizioni generali di utilizzo. Servizio svolto in collaborazione con ImpresediFiducia.it

Hai un impresa?

Pubblica gratis la tua impresa in ristrutturazione-casa.net, ottieni visibilità e trova utili contatti di clienti che cercano il tuo servizio
Accedi se sei già registrato.

Iscrivi gratis la tua impresa